mercoledì 22 luglio 2015

Concorso in magistratura: agosto è vicinissimo, ma non bisogna perdere tempo! Ai nuovi scritti mancano circa 8-9 mesi!

Il mese di luglio è volato via velocemente tra i pensieri di chi ha consegnato e aspetta il risultato e chi, non avendo consegnato, attende l'uscita del nuovo bando. Recenti indiscrezioni parlano di un periodo compreso tra la seconda metà di ottobre e la prima settimana di novembre 2015, ma il vero enigma è costituito dalle date delle prove scritte. Tutti fanno il tifo per luglio 2016 come avvenuto quest'anno, ma difficilmente ciò si realizzerà. Di solito gli scritti si tengono tra l'ultima settimana di maggio e la prima settimana di giugno. Facendo due conti, per prepararsi restano circa otto mesi. E qui cominciano i problemi perché molti si stanno rendendo conto di avere perso un mese prezioso nella indecisione più totale. Mi conviene, non mi conviene e il tempo passa. I mesi per studiare si assottigliano. Tra pochissimi giorni sarà agosto e tutti staccheranno la spina. Si arriverà, dunque, a settembre, parente vicino di ottobre, con il bando imminente e gli indecisi si renderanno conto che ormai è troppo tardi. Alle prove scritte mancheranno circa sei mesi e per prepararsi bene servirà un miracolo. Per evitare questa nefasta conseguenza occorre studiare da subito, ora...

...e il nostro corso ordinario rappresenta la scelta ideale per chi deve dividere il proprio tempo tra lo studio e le esigenze professionali.

Il corso ordinario di magistratura è iniziato il 5 luglio 2015 e si concluderà il 15 giugno del prossimo anno. Il punto forte del corso è rappresentato dalle nostre dispense complete. Un corpus organico di una sessantina di pagine a lezione che sostituiscono integralmente manuali e riviste. Uno scritto costruito essenzialmente per le esigenze degli aspiranti magistrati realizzato in file pdf leggibili su qualsiasi supporto o stampato su cartaceo. L'immagine dell'aspirante magistrato sommerso sotto una montagna di libri a casa non esiste più. Il nostro sistema permette di portarsi dietro tutto il materiale, che può essere contenuto in una chiavetta Usb o nella memoria fissa di un tablet!
 
Iscriversi ora al corso conviene: incredibile sconto del 50%!

Per tutto il mese di luglio sarà ancora possibile iscriversi al nostro corso ordinario di magistratura con lo sconto del 50% a soli 500,00 euro anziché 1.000,00 euro. Sbrigatevi ad inviare la vostra richiesta di adesione. Le domande saranno accolte fino alla concorrenza dei posti. Finora abbiamo avuto una copertura del 75% con l'attuale scaglione. I nostri corsi sono gli unici che non prevedono l'uso di manuali, riviste, ecc. Il materiale didattico viene fornito dal corso e si compone delle nostre dispense complete, in cui è presente la parte manualistica e quella di analisi.
 
Di seguito il modulo di richiesta del documento informativo e della lezione omaggio:
 
Io sottoscritto/a.............................................................nato/a .............. il ..................... residente in ........................... via ...................... n.... tel./cell .................. con il presente atto chiedo di ricevere una lezione omaggio del corso ordinario di magistratura e del documento informativo.

Il modulo va inviato a: formazioneconcorsi@gmail.com

Info: 3318136066.

Fino al 30 luglio è attiva la promozione che prevede lo sconto del 50% sul corso ordinario!

Sconti maggiori sono previsti per i gruppi di studio.
 
Ci trovate anche su FACEBOOK:

lunedì 20 luglio 2015

Il concorso è cambiato e anche i nostri corsi!

La promozione che permette di iscriversi al nostro corso ordinario di magistratura con lo sconto del 50% sta avendo un'ottima risposta di pubblico. Gli scritti del concorso si sono conclusi da poco e bisogna guardare al futuro, al nuovo concorso, che, secondo indiscrezioni uscirà in autunno con prove scritte alla fine di maggio 2016 e alla necessità di prepararsi bene in vista di questo obiettivo. Farlo sotto la guida di un corso di preparazione è indispensabile nella attuale realtà concorsuale. A differenza di qualche anno fa, quando i partecipanti erano semplici studenti, oggi più del 90% degli aspiranti è composto da Avvocati con una percentuale minima di specializzati presso le SSPL.
 
Sono cambiati anche i sistemi di preparazione dapprima imperniati su uno studio intenso spalmato su almeno 8-9 ore al giorno. Gli Avvocati, tuttavia, non possono permettersi di investire tanto tempo nella giornata e le ore di preparazione si riducono a 2-3. Le recenti riforme legislative hanno tagliato fuori dalla categoria dei partecipanti i semplici laureati. Ora per essere ammessi alle prove scritte è necessario possedere un titolo ulteriore. La lista completa è contenuta nell'art. 2 del d.lgs. n. 160/2006. L'aspirante magistrato si è trasformato da semplice studente a studente lavoratore e il tempo per lo studio va diviso con quello riservato al lavoro e agli altri impegni professionali.
 
L'abbassamento del tempo medio di studio si è riflettuto sulla preparazione, molto calata rispetto a 15 anni fa. Il livello di preparazione necessario per il concorso non è, però, cambiato. Gli standard di selezione non si sono abbassati creando uno scollamento tra la realtà e le necessità professionali richieste per l'accesso alla magistratura. Per prepararsi bene in vista di questo concorso servivano e servono tuttora almeno 4 anni di studio intenso. Ma nella attuale realtà socio-economica è del tutto impossibile che un aspirante dedichi tanto tempo della sua vita per un obiettivo che rappresenta una grossa incognita. I nostri corsi di preparazione si sono da tempo adeguati alla nuova realtà del concorso. Nella impossibilità nel breve volgere di dodici mesi, la durata media dei nostri corsi, di studiare tutto, l'attenzione viene focalizzata su un numero ristretto di argomenti di reale interesse concorsuale. Si studia e in modo completo solo l'essenziale, escludendo tutto il resto che non serve. In questo modo è possibile nell'arco di un anno vantare una preparazione adeguata per questo concorso coniugando le esigenze didattiche con quelle personali e professionali.
 
Il corso ordinario di magistratura è iniziato il 5 luglio 2015 e si concluderà il 15 giugno del prossimo anno. Il punto forte del corso è rappresentato dalle nostre dispense complete. Un corpus organico di una sessantina di pagine a lezione che sostituiscono integralmente manuali e riviste. Uno scritto costruito essenzialmente per le esigenze degli aspiranti magistrati realizzato in file pdf leggibili su qualsiasi supporto o stampato su cartaceo. L'immagine dell'aspirante magistrato sommerso sotto una montagna di libri a casa non esiste più. Il nostro sistema permette di portarsi dietro tutto il materiale, che può essere contenuto in una chiavetta Usb o nella memoria fissa di un tablet!
 
Iscriversi ora al corso conviene: incredibile sconto del 50%!

Per tutto il mese di luglio sarà ancora possibile iscriversi al nostro corso ordinario di magistratura con lo sconto del 50% a soli 500,00 euro anziché 1.000,00 euro. Sbrigatevi ad inviare la vostra richiesta di adesione. Le domande saranno accolte fino alla concorrenza dei posti. Finora abbiamo avuto una copertura del 75% con l'attuale scaglione. I nostri corsi sono gli unici che non prevedono l'uso di manuali, riviste, ecc. Il materiale didattico viene fornito dal corso e si compone delle nostre dispense complete, in cui è presente la parte manualistica e quella di analisi.
 
Di seguito il modulo di richiesta del documento informativo e della lezione omaggio:
 
Io sottoscritto/a.............................................................nato/a .............. il ..................... residente in ........................... via ...................... n.... tel./cell .................. con il presente atto chiedo di ricevere una lezione omaggio del corso ordinario di magistratura e del documento informativo.

Il modulo va inviato a: formazioneconcorsi@gmail.com

Info: 3318136066.

Fino al 30 luglio è attiva la promozione che prevede lo sconto del 50% sul corso ordinario!

Sconti maggiori sono previsti per i gruppi di studio.
 
Ci trovate anche su FACEBOOK:

venerdì 17 luglio 2015

Concorso in magistratura: quanto tempo occorre per prepararsi bene?

Quando tempo occorre per prepararsi per il concorso in magistratura? Una domanda che ricorre di frequente nelle discussioni tra gli aspiranti. La risposta non è semplice e dipende da svariati fattori, primo fra tutti il grado di preparazione iniziale e l'esperienza acquisita sul campo nella in materia di razionalizzazione di questioni giuridiche. Gli Avvocati rappresentano la categoria più numerosa e più avvantaggiata, potendo disporre di una conoscenza, anche pratica, degli istituti che il mero studente o impiegato non possiede. Un altro fattore importante è dato dal tempo dedicabile allo studio. Maggiore è il numero di ore di cui si dispone, maggiore è il grado di memorizzazione degli argomenti. In generale, si dovrebbero impiegare non meno di 2-3 ore al giorno per almeno dodici mesi. In tanti commettono l'errore di aspettare il momento in cui il bando esce in Gazzetta. Poi scoprono amaramente che agli scritti mancano 4-5 mesi e comprendono che l'impresa si presenta disperata, non potendo in così poco tempo fare ciò che non si è fatto prima.
 
E allora cosa bisogna fare?
 
Il consiglio che diamo è quello di prepararsi con anticipo, anche in privato, sebbene l'ideale sarebbe offerto dalla guida di un corso privato di preparazione, oggi è necessario alla luce del cattivo grado di preparazione degli atenei. Chi ci segue sa che le indiscrezioni che abbiamo fornito sull'uscita del bando sono state confortate dai fatti, ma non ce ne sarebbe nemmeno bisogno visto che il concorso, con la sola eccezione del 2012, esce ogni anno dal 2007. Secondo le voci, un nuovo bando uscirà questo autunno e le prove scritte avranno luogo tra la fine di maggio e l'inizio di giugno 2016. Non a luglio, sebbene non si possa escludere che la presentazione di nuovi ricorsi possa nuovamente far slittare gli scritti a luglio. I problemi di costituzionalità evincibili nella attuale disciplina normativa sono evidenti e probabilmente se il ricorso presentato con il bando di quest'anno non fosse stato ritirato, gli scritti sarebbero saltati. Quello che ci preme sottolineare oggi è che perdere tempo nella indecisione può rivelarsi fatale per chi aspira alla vittoria in questo concorso.
 
E' meglio cominciare a studiare da subito.
 
Se, come sembra, le prove scritte del nuovo concorso avranno luogo verso la fine di maggio 2016, restano per prepararsi circa 10 mesi, che bastano appena per sperare di sedersi nei padiglioni della Fiera di Roma con qualche chance di risultato positivo. Se qualcuno pensa di aspettare l'autunno per prendere una decisione, è meglio che inizi a pensare al concorso successivo. In cinque mesi si può fare veramente poco e spesso i corsi intensivi non fanno miracoli. Difficilmente, arriveranno slittamenti dell'ultima ora, come i fatti di quest'anno hanno dimostrato. Il nostro corso ordinario di magistratura risponde a questa finalità. Iniziato solo pochi giorni fa, si concluderà a giugno del prossimo anno, pochi giorni prima delle nuove prove scritte. Non prevede l'uso di manuali e riviste, il materiale didattico è costituito dalle dispense fornite dal corso e il materiale è stato realizzato esclusivamente per il concorso. Senza le dispersioni dei corsi tradizionali, il nostro corso è costruito per ottenere una preparazione efficace sugli argomenti effettivi del concorso.

Iscriversi ora conviene: incredibile sconto del 50%!

Per tutto il mese di luglio sarà ancora possibile iscriversi al nostro corso ordinario di magistratura con lo sconto del 50% a soli 500,00 euro anziché 1.000,00 euro. Sbrigatevi ad inviare la vostra richiesta di adesione. Le domande saranno accolte fino alla concorrenza dei posti. Finora abbiamo avuto una copertura del 75% con l'attuale scaglione. I nostri corsi sono gli unici che non prevedono l'uso di manuali, riviste, ecc. Il materiale didattico viene fornito dal corso e si compone delle nostre dispense complete, in cui è presente la parte manualistica e quella di analisi.
 
Di seguito il modulo di richiesta del documento informativo e della lezione omaggio:
 
Io sottoscritto/a.............................................................nato/a .............. il ..................... residente in ........................... via ...................... n.... tel./cell .................. con il presente atto chiedo di ricevere una lezione omaggio del corso ordinario di magistratura e del documento informativo.

Il modulo va inviato a: formazioneconcorsi@gmail.com

Info: 3318136066.

Fino al 30 luglio è attiva la promozione che prevede lo sconto del 50% sul corso ordinario!

Sconti maggiori sono previsti per i gruppi di studio.
 
Ci trovate anche su FACEBOOK:

mercoledì 15 luglio 2015

NUOVO BANDO DI CONCORSO IN AUTUNNO!

Le prove scritte di magistratura 2015 si sono concluse da pochi giorni e già si comincia a pensare al nuovo concorso, che secondo indiscrezioni dovrebbe uscire in autunno con prove scritte nella primavera del 2016. Un periodo più preciso di uscita non si conosce ancora, ma tutto lascia pensare che il bando vedrà la luce tra ottobre e novembre del 2015. Gli scritti si svolgeranno tra la fine di maggio e gli inizi di giugno del 2016. Quest'anno si sono tenuti a luglio per via del noto ricorso presentato contro il bando e poi ritirato per motivi misteriosi. Per prepararsi restano poco più di dieci mesi. Chi è interessato seriamente al concorso non perda tempo. 10 mesi bastano appena per essere preparati in maniera degna per affrontare gli scritti. Rinviare ogni decisione al momento dell'uscita del bando sulla Gazzetta è un errore grave! Tra la pubblicazione del bando e gli scritti trascorrono 5 mesi, che non bastano mai per prepararsi in maniera seria. I corsi intensivi non fanno miracoli e se si pensa di partire da zero con un corso di questo tipo si naviga nel mondo dei sogni. Un corso ordinario offre i vantaggi di uno studio metodico e costante.
 
Per tutto il mese di luglio sarà ancora possibile iscriversi al nostro corso ordinario di magistratura con lo sconto del 50% a soli 500,00 euro anziché 1.000,00 euro. Sbrigatevi ad inviare la vostra richiesta di adesione. Le domande saranno accolte fino alla concorrenza dei posti. Finora abbiamo avuto una copertura del 75% con l'attuale scaglione. I nostri corsi sono gli unici che non prevedono l'uso di manuali, riviste, ecc. Il materiale didattico viene fornito dal corso e si compone delle nostre dispense complete, in cui è presente la parte manualistica e quella di analisi.
 
Di seguito il modulo di richiesta del documento informativo e della lezione omaggio:
 
Io sottoscritto/a.............................................................nato/a .............. il ..................... residente in ........................... via ...................... n.... tel./cell .................. con il presente atto chiedo di ricevere una lezione omaggio del corso ordinario di magistratura e del documento informativo.

Il modulo va inviato a: formazioneconcorsi@gmail.com

Info: 3318136066.

Fino al 30 luglio è attiva la promozione che prevede lo sconto del 50% sul corso ordinario!

Sconti maggiori sono previsti per i gruppi di studio.
 
Ci trovate anche su FACEBOOK:

lunedì 13 luglio 2015

Scritti di magistratura 2015: i consegnanti sono meno di tremila

Come era logico aspettarsi, la traccia di diritto civile/finanziario ha indotto tanti aspiranti a ritirarsi. Secondo il ministero della giustizia i consegnanti sono stati 2954, circa 500 in meno rispetto alla passata edizione. Se, come da tradizione, agli orali andranno un numero di concorsisti inferiore o uguale ai posti messi a concorso, gli idonei dovrebbero essere all'incirca 335 con una percentuale vicina al 9%. I bocciati potrebbero essere più di 2600. Il criterio è giustificato dalla necessità di evitare lotte tra candidati durante negli orali. La selezione sarà molto rigida e non è detto che la eccessiva difficoltà della traccia di civile spinga i commissari a far prevalere nelle correzioni il criterio descrittivo alle spese di quello analitico. Si punterà ancora una volta sulle capacità di ragionamento, che proprio la traccia di civile richiedeva, oltre ai principi generali di settore senza i quali la traccia non poteva essere svolta. La traccia di penale non è stata meno foriera di polemiche.

Da qualche anno si punta su singole ipotesi di reato richiedendo una buona conoscenza della giurisprudenza di riferimento. Il concorso conserva ancora una sua intrinseca difficoltà e la pubblicizzazione di certi argomenti da parte dei grandi corsi non aiuta il concorrente. I commissari escludono quelli sui quali i programmi sono basati e ciò spiega, in parte, perché in sede di scritti escono tracce anomale. Per punire gli iscritti ai corsi i commissari vanno alla ricerca delle questioni più impensabili e la traccia di civile lo dimostra. Per questo motivo, i programmi dei nostri corsi sono riservati, allo stesso modo della nostra Lista di Argomenti, che per la seconda volta consecutiva centra la traccia di diritto amministrativo. E ora tutta l'attenzione si concentra sull'uscita del nuovo bando, di cui parleremo domani.

Il 15 luglio 2015 scade la promozione che prevede lo sconto del 50% sul corso ordinario di magistratura per un totale di 500,00 euro anziché 1.000,00 euro. I posti si stanno esaurendo rapidamente.

Per valutare meglio la nostra offerta didattica in vista del nuovo concorso che, secondo indiscrezioni, uscirà in autunno, potete richiedere il documento informativo del corso e una lezione omaggio. Ecco il modulo di richiesta.

Io sottoscritto/a.............................................................nato/a .............. il ..................... residente in ........................... via ...................... n.... tel./cell .................. con il presente atto chiedo di ricevere una lezione omaggio del corso ordinario di magistratura e del documento informativo.

Il modulo va inviato a: formazioneconcorsi@gmail.com

Info: 3318136066.

Fino al 15 luglio è attiva la promozione che prevede lo sconto del 50% sul corso ordinario!

Sconti maggiori sono previsti per i gruppi di studio.
 
Ci trovate anche su FACEBOOK:

venerdì 10 luglio 2015

Scritti di magistratura 2015: ecco la traccia di diritto penale

Oggi si sono conclusi le prove scritte di magistratura indetto con d.m. 05-11-2014 con la traccia di penale. Il timore di un altro argomento esorbitante da quelli tradizionali era forte dopo lo shock di due giorni fa con una traccia più di diritto finanziario che di diritto civile.
 
Il testo: Accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico. Elementi costitutivi, luogo e tempo della consumazione e in particolare, il rapporto con la rilevazione ed utilizzazione di segreti d'ufficio.
 
Una traccia di livello medio-basso su un tema di grande attualità interessato da rilevanti sentenze della cassazione. Una traccia descrittivo-analitica e di matrice prettamente manualistica, che non avrà creato soverchi problemi ai candidati. In rete vengono segnalate diverse irregolarità e qualche incidente. Moltissimi sarebbero i ritirati a causa della traccia finanziaria di diritto civile. Tra pochi mesi esce il nuovo bando e ai più è sembrato inutile rischiare con un tema che nascondeva parecchie insidie. Infine, non sembra siano stati rinvenuti codici commentati sui banchi dei candidati.

Come corso di preparazione siamo soddisfatti. Oltre ad avere esaminato gli argomenti delle tracce nelle nostre lezioni, la Lista degli Argomenti Papabili ci ha regalato un nuovo successo: come era accaduto lo scorso anno, anche in questa occasione la traccia di amministrativo è stata centrata in pieno. Un risultato eccezionale visto che la Lista si componeva di cinque tracce per ogni materia! Le tracce erano corredate dalla giurisprudenza. Amministrativo è la materia più ostica del concorso, ma gli iscritti alla nostra Lista hanno potuto godere di questo enorme vantaggio frutto di un lavoro di analisi durato mesi.

Il 15 luglio 2015 scade la promozione che prevede lo sconto del 50% sul corso ordinario di magistratura per un totale di 500,00 euro anziché 1.000,00 euro. I posti si stanno esaurendo rapidamente.

Per valutare meglio la nostra offerta didattica in vista del nuovo concorso che, secondo indiscrezioni, uscirà in autunno, potete richiedere il documento informativo del corso e una lezione omaggio. Ecco il modulo di richiesta.

Io sottoscritto/a.............................................................nato/a .............. il ..................... residente in ........................... via ...................... n.... tel./cell .................. con il presente atto chiedo di ricevere una lezione omaggio del corso ordinario di magistratura e del documento informativo.

Il modulo va inviato a: formazioneconcorsi@gmail.com

Info: 3318136066.

Fino al 15 luglio è attiva la promozione che prevede lo sconto del 50% sul corso ordinario!

Sconti maggiori sono previsti per i gruppi di studio.
 
Ci trovate anche su FACEBOOK:

Scritti di magistratura 2015: problemi al padiglione 6 della Fiera?

Da indiscrezioni pare che la traccia di diritto penale sia stata dettata intorno ale ore 12.00. Prima delle 16.00 non sarà possibile capire l'argomento. Non ci sono ancora conferme, ma sembra che nel padiglione 6 della Fiera si siano verificati degli incidenti tra membri della commissione e alcuni concorrenti in seguito alle forti polemiche causate dalla traccia in materia di diritto civile dettata l'altro ieri. Vi terremo costantemente informati appena arriveranno notizie più dettagliate. Seguiteci anche su Facebook sulla nostra pagina.

SCRITTI DI MAGISTRATURA 2015: OGGI SI CHIUDE CON IL PENALE

Oggi si concludono gli scritti del concorso per magistrato ordinario da 340 posti indetto con decreto ministeriale 05-11-2014. Dopo le polemiche per la traccia di "diritto finanziario" dell'altro ieri, i concorrenti sperano che la traccia di diritto penale rientri nella normalità degli argomenti del concorso. Appena sarà reso noto il testo, lo pubblicheremo senza indugio sul nostro sito. Intanto, vi ricordiamo che il 15 luglio scade il termine per aderire alla promozione che prevede il 50% sull'iscrizione al nostro corso ordinario di magistratura 2015-16. I nostri corsi sono gli unici che non prevedono l'uso di manuali. Il materiale didattico, costituito da esaustive dispense, è fornito dal corso. Le correzioni sono personalizzate.
 
E' possibile ricevere una lezione omaggio del corso ordinario di magistratura 2015-16. Ecco il modulo:

Io sottoscritto/a..........................................................................nato/a .............. il ..................... residente in ........................... via ...................... n.... tel./cell .................. con il presente atto chiedo di ricevere una lezione omaggio del corso ordinario di magistratura e del documento informativo.

Il modulo va inviato a: formazioneconcorsi@gmail.com

Fino al 15 luglio è attiva la promozione che prevede lo sconto del 50% sul corso ordinario!

Sconti maggiori sono previsti per i gruppi di studio.
 
Ci trovate anche su FACEBOOK: