mercoledì 15 ottobre 2014

NUOVO BANDO DI CONCORSO IN MAGISTRATURA: LE ULTIMISSIME NOVITA'

Come è consuetudine in questo periodo, la nostra casella e-mail (formazioneconcorsi@gmail.com) trabocca di richieste di informazioni circa l'uscita del nuovo bando di concorso in magistratura. Pertanto, approfittiamo di questo spazio per fornire una risposta a tutti. Le voci sul nuovo concorso si riconcorrono dall'inizio di quest'anno e fino a questo momento tutti gli indizi che abbiamo fornito si sono rivelati corretti. Le prime dichiarazioni ufficiali, di solito da parte del ministro della giustizia, si hanno verso i mesi di maggio-giugno per annunciare l'uscita nei mesi autunnali o invernali. Secondo le ultime indiscrezioni, il concorso sarà bandito in un periodo compreso tra la metà di novembre e la metà di dicembre. Le prove scritte, con ogni probabilità, si terranno nell'ultima settimana di maggio o nella prima quindicina di giugno 2015.
 
Per maggiori informazioni, potete scrivere a formazioneconcorsi@gmail.com o chiamare il 3318136066.
 
I NOSTRI CORSI NON PREVEDONO L'USO DI MANUALI!
 
Per prepararsi in vista del concorso restano, dunque, circa otto mesi e in questo momento il consiglio che diamo a tutti i nostri utenti è quello di evitare di iscriversi ai corsi tradizionali per loro natura inutili poiché fondati sullo studio dei manuali. Le lezioni dei nostri corsi, al contrario, comprendono dispense complete all'interno delle quali viene sussunto tutto lo scibile di riferimento dell'argomento trattato. Le dispense operano in sostituzione dei manuali; comprendono un numero di pagine che varia tra le 15 e le 40 e sono realizzate in file pdf leggibili su qualsiasi supporto elettronico (ma possono essere stampati e studiate su supporto cartaceo). Le lezioni prevedono anche il testo delle sentenze e le tracce per le esercitazioni. La correzione è compresa e viene attuata con gli stessi criteri del concorso, oltre ad una serie di suggerimenti e consigli per orientare lo studente nella giusta direzione.
 
A ben vedere, che senso ha cominciare la preparazione su 3-4 manuali di base di circa tremila pagine cadauno quando mancano meno di otto mesi alle prove scritte e in particolare per chi, per motivi lavorativi o personali, dispone di poco tempo per studiare? In questi casi, l'ideale è rappresentato da un corso specifico che si focalizza solo sugli argomenti di stretto interesse concorsuale. I nostri corsi sono fondati su queste basi.
 
Al momento sono attivi i seguenti corsi:
 
Corso Ordinario di Magistratura 2014-15: prevede 60 lezioni assegnate con cadenza settimanale per un totale di 60 dispense complete, 60 gruppi di sentenze e 60 tracce. Il costo del corso è di 900,00 euro ma fino al 20 ottobre è previsto lo sconto del 20% per un totale di 720,00 euro.
 
Corso Avanzato di Magistratura 2014: prevede 30 lezioni assegnate con cadenza settimanale o quindicinale per un totale di 30 dispense complete, 30 gruppi di sentenze e 30 tracce. Il costo del corso è di 800,00 euro ma fino al 20 ottobre è previsto lo sconto del 20% per un totale di 640,00 euro.
 
La differenza tra i due corsi è di tipo quantitativo. In entrambi i casi, gli argomenti selezionati sono scelti tra quelli aventi maggiore interesse concorsuale. Nel corso avanzato, però, la selezione è ancora più stringente con il fine di concentrare l'attenzione dello studente sull'essenziale. La differenza tra i corsi è anche temporale. Il corso ordinario dura 12 mesi, mentre il corso avanzato dura 6 mesi.
 
Alcuni giorni fa è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 71 del 12 settembre 2014 il bando di concorso per magistrato ordinario relativo alla provincia di Bolzano, che per tradizione precede di poco l'uscita del bando di concorso generale di magistratura valido per tutto il territorio nazionale. La notizia conferma ancora una volta la veridicità delle indiscrezioni che in questi mesi abbiamo pubblicato circa l'uscita di un nuovo bando di concorso entro la fine dell'anno. Chi ha tenuto conto delle nostre informazioni in merito ora si può comodamente godere il vantaggio consistente nell'avere iniziato la preparazione con netto anticipo rispetto a chi, ora, dovrà impegnarsi in corse disperate per presentarsi alle prove scritte con un minimo di base di studio. Gli scritti si terranno verso maggio 2015 e ciò significa che per prepararsi restano circa otto mesi per prepararsi. Saranno sufficienti? Dipende dal grado di preparazione di ciascun candidato. Per chi comincia da zero, ovviamente no. Impensabile, infatti, avvicinarsi al concorso con pochi mesi di studio. L'unica possibilità è quella di giocarsi le poche carte disponibili con un corso specifico come il nostro corso avanzato costruito proprio per questa esigenza. Basti pensare che nella I sessione 2014 abbiamo centrato in pieno la traccia estratta di amministrativo (quella sull'avvalimento, tanto per intenderci) e la tematica (la proprietà temporanea) di diritto civile (ma con riferimento alla multiproprietà). Due tracce su tre costituiscono un grande risultato per un modulo di studio di durata semestrale.
 
RICHIEDI UNA LEZIONE OMAGGIO DEI CORSI E IL DOCUMENTO INFORMATIVO!
 

Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiede di ricevere il Documento Informativo del Corso Ordinario di Magistratura 2014-15 (o del Corso Avanzato 2014).
 
Il modello va inviato a: formazioneconcorsi@gmail.com

PROMOZIONE GRUPPI DI STUDIO: MODALITA' DI PARTECIPAZIONE E COSTI
 
Da oggi è più conveniente iscriversi ai nostri corsi di preparazione per il concorso in magistratura con l'offerta Gruppo di Studio. La promozione consente a più persone di partecipare ai corsi in gruppo, abbattendo i costi di iscrizione con sconti che possono arrivare fino all'80%. Ciascun gruppo dovrà essere costituito da almeno due persone fino ad un massimo di 9 iscritti. Ogni membro del gruppo sarà considerato nel rapporto con il corso come un iscritto individuale. Lo scopo della iniziativa è di offrire al maggior numero di persone la possibilità di partecipare ad un corso privato di preparazione senza essere costretti a sostenere gli alti costi che i corsi tradizionali richiedono. Ricordiamo che i nostri corsi non prevedono l'uso di manuali o l'abbonamento alle riviste specializzate. A corredo delle lezioni vengono fornite dispense complete (che vanno da un minimo di 15-20 pagine fino ad un massimo di 50 pagine). Nelle dispense complete le questioni vengono affrontate sia dal punto di vista manualistico che giurisprudenziale e dottrinario. Lo scopo è quello di sviluppare negli iscritti le capacità di razionalizzazione delle problematiche giuridiche.

Le nostre offerte formative partono dal presupposto che un corso di preparazione debba fornire ai candidati al concorso in magistratura qualcosa in più, sotto il profilo dell'approfondimento delle problematiche giuridiche. Ciò implica che si assumono per acquisite nei candidati le nozioni fondamentali degli istituti giuridici. I nostri corsi non sono indirizzati per colmare lacune degli anni universitari, trattandosi di percorsi altamente specialistici finalizzati per la preparazione ai concorsi di livello superiore. I programmi vengono attentamente studiati per circoscrivere l'attenzione sul materiale di stretto interesse concorsuale, evitando le dispersioni tipiche che caratterizzano i corsi tradizionali (costosi e ancorati esclusivamente al grande nome). Sotto trovate il modulo di richiesta del Documento Informativo.

Iscriversi ai nostri corsi in questo momento è l'ideale. Ai primi di settembre è partito il nuovo scaglione di iscrizioni in vista del nuovo bando che, secondo accreditate indiscrezioni, dovrebbe uscire a ottobre-novembre 2014. Le prove scritte dovrebbero avere luogo a giugno 2015. Il tempo rimasto per la preparazione va, dunque, assottigliandosi e la decisione, per chi è interessato seriamente a questo concorso, non può più essere rimandata.

Segue la tabella dei prezzi della promozione "Gruppi di Studio":
 
Corso Ordinario di Magistratura 2014-15:
 
- per un gruppo formato da 2 persone il costo è di 550,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 3 persone il costo è di 450,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 4 persone il costo è di 350,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 5 persone il costo è di 300,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 6 persone fino ad un massimo di 9 persone il costo è di 250,00 euro cadauno
 
Corso Avanzato di Magistratura 2014:
 
- per un gruppo formato da 2 persone il costo è di 550,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 3 persone il costo è di 450,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 4 persone il costo è di 350,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 5 persone il costo è di 300,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 6 persone fino ad un massimo di 9 persone il costo è di 250,00 euro cadauno

Avviso: Prezzi validi in promozione fino al 20-10-2014.
 
Per l'iscrizione come gruppo deve pervenire richiesta con invio di messaggio di posta elettronica da parte di ogni membro del gruppo ed una e-mail collettiva con tutti i nominativi del gruppo medesimo.
 
MODULO DI ISCRIZIONE:
 
Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiede di essere iscritto al corso ordinario di magistratura 2014-15 (o al corso avanzato di magistratura 2014) come membro del gruppo di studio formato da....(indicare i nominativi dei membri del gruppo).
 
La richiesta va inviata a formazioneconcorsi@gmail.com
 
Informazioni: 3318136066.

venerdì 10 ottobre 2014

Esame Avvocato 2014: il parere motivato, autentica bestia nera degli aspiranti!

Fra due giorni scade il termine per aderire alla promozione che permette di iscriversi al Corso Intensivo di Avvocato 2014 con lo sconto del 35% a 325,00 euro (anziché a 500,00 euro). E' superfluo ricordare l'importanza delle prove scritte di quest'anno: le ultime in cui sarà possibile utilizzare i codici con le annotazioni della giurisprudenza! Anche se da molti sottovalutato, l'esame scritto di abilitazione forense presenta delle oggettive difficoltà. Il codice commentato fornisce un grande aiuto nella ricostruzione del quadro normativo, giurisprudenziale e dottrinale, ma bisogna conoscere anche un modello di svolgimento dei pareri e di redazione degli atti che, spesso, la pratica negli studi legali non contribuisce a migliorare. Se per gli atti giudiziari v'è possibilità di un esercizio continuativo, il parere costituisce un oggetto misterioso rispetto al quale il praticante avvocato si trova in netta difficoltà. In linea generale, il parere si compone di due parti: una parte oggettiva, in cui è necessario ricostruire il quadro normativo e giurisprudenziale; una parte soggettiva, in cui v'è la necessità di fare l'Avvocato, ossia illustrare al cliente, sulla base del quadro così ricostruito, le concrete possibilità nel caso in cui si convenga di esercitare una azione giudiziale. Il cliente chiederà, ovviamente, le percentuali di riuscita ed è in tale momento che giocano un ruolo fondamentale gli orientamenti della giurisprudenza! Se sul punto di interesse del cliente esiste un orientamento unanime o maggioritario, elevate saranno anche le possibilità di accoglimento. In caso contrario, è necessario presentare al cliente tutti i rischi derivanti da un eventuale rigetto della domanda.
 
Fino ad oggi l'aspirante avvocato, potendo usare i codici con le note di giurisprudenza, era favorito nella redazione del parere. Dal 2015 non sarà più così e gli unici codici consentiti saranno quelli nudi e crudi, cioè dotati degli articoli e delle leggi speciali. Tutto il resto dovrà essere oggetto di studio attento e preciso da parte dell'aspirante nei mesi precedenti. Solitamente, la parte soggettiva è quella più bistrattata. In realtà, essa costituisce la parte più importante dell'elaborato, quella in relazione alla quale si concentra l'attenzione della commissione, potendo valutare se l'aspirante sia padrone delle conoscenze indispensabili per esercitare la professione di Avvocato. Una parte soggettiva curata male è all'origine di tutte le bocciature. Se, poi, si parte con una ricostruzione degli istituti e degli orientamenti con errori tecnici o male assemblati, la negatività del giudizio è in re ipsa. Si sussurra che quest'anno, anche se sarà possibile usare ancora i codici commentati, le correzioni saranno più strette per ammettere agli orali un numero limitato di aspiranti. In breve, sarà difficile anche da quest'anno e ciò rende praticamente indispensabile la guida di un corso privato.
 
Per agevolare coloro che intendono superare gli scritti di Avvocato abbiamo predisposto il corso intensivo che, come detto, è iniziato il 2 ottobre con molte novità rispetto alla passata edizione.
 
Il corso intensivo si articola in 20 lezioni settimanali. Ogni lezione comprende la traccia di un parere motivato e di un atto giudiziario, oltre al testo completo delle sentenze di riferimento. La correzione degli elaborati, visti i tempi stretti, verrà effettuata in 1-2 giorni lavorativi e ricalca i criteri che saranno osservati dalle commissioni giudicatrici. Il corso mira a sviluppare le capacità di ragionamento e collegamento richieste dall'esame di abilitazione e tende ad incentivare negli aspiranti la conoscenza, a livello specialistico, degli istituti trattati.
 
Il corso ha un costo complessivo di 500,00 euro ma per venire incontro alle esigenze di quanti vogliono dotarsi di una preparazione adeguata in vista dell'esame, fino al 12 ottobre sarà possibile iscriversi al corso fruendo di uno sconto del 35%, pagando in tutto 325,00 euro.
 
Modulo di iscrizione:
Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiede di essere iscritto/a al Corso Intensivo di Avvocato 2014.
 
La richiesta va inviata a ilcorsistaonline@libero.it
 
Il programma:
Il programma è incentrato sulle materie di diritto civile e diritto penale. Gli argomenti specifici verranno selezionati in sede di preparazione del relativo materiale. Per tale motivo, il programma indica solo le aree delle materie. L'obiettivo è di non divulgare, in anticipo, questioni, che saranno, comunque, soggette ad aggiornamento continuo durante l'anno di corso in virtù delle novità normative, dottrinali e giurisprudenziali. Viene raggiunto l'obiettivo di garantire agli iscritti la sicurezza che gli argomenti approfonditi nel corso non saranno conosciuti da terzi, membri di commissioni, ecc., al fine di godere di un insostituibile vantaggio.

Info:
scrivi a ilcorsistaonline@libero.it o chiama il 3318136066 (tutti i giorni dalle ore 11.30 alle ore 18.30).

IN ARRIVO IL NUOVO BANDO DI CONCORSO IN MAGISTRATURA 2014!

Fra poche settimane uscirà il nuovo bando di concorso in magistratura e come avviene sovente in queste occasioni tutti sono impegnati nella corsa ad iscriversi ai corsi privati, pur trattandosi di decisione che andava presa con netto anticipo. Si, perché voci e indiscrezioni, da noi puntualmente riportate, circolano dall'inizio dell'anno e chi ci ha ascoltato adesso gode di un grande vantaggio rispetto a chi, in tutti questi mesi, ha perso tempo nell'incertezza. La domanda che ora tutti si pongono è la seguente: a quale corso iscriversi? In questo articolo cercheremo di dare una risposta al quesito.
 
Ovviamente, il consiglio che vi diamo è quello di iscrivervi ai nostri corsi per i motivi che fra poco spiegheremo. I corsi non sono tutti uguali. Ne esistono di vari tipi e non tutti sono adeguati per essere fruiti adesso che mancano poco più di otto-nove mesi agli scritti della primavera 2015. La prima cosa da fare è non farsi condizionare dalla valenza di richiamo del grande nome. La seconda cosa da fare, non meno importante della prima, è escludere i corsi dal vivo o frontali. Tutti i corsi tradizionali, chi più chi meno, sono fondati sui manuali, che non sono mai compresi nel costo di iscrizione. Ed è noto che cominciare la preparazione sui manuali quando mancano ormai otto mesi agli scritti significa perdere tempo e dilapidare energie economiche, che potrebbero essere impiegate bene altrove.
 
I corsi dal vivo vanno esclusi dalla scelta per vari motivi. In primo luogo, perché sono organizzati secondo calendari assai rigidi e poiché quasi tutti gli aspiranti sono Avvocati o lavorano presso la p.a. difficilmente potranno essere frequentati nei giorni in cui si terranno le lezioni. Il problema è vissuto soprattutto dagli Avvocati. Se nei giorni di lezione ci sono le udienze, le lezioni saranno destinate inevitabilmente ad essere saltate. Né sarà possibile recuperarle, poiché nelle aule è fatto divieto di utilizzare registratori, mentre sono presenti sistemi per impedire il funzionamento di cellulari, che pure possono registrare. Sicché, l'unica alternativa è rappresentata dagli appunti scritti dei colleghi di corso. Ma anche così, non si riesce a recuperare l'essenza della lezione che è costituita dalla spiegazione orale del docente.

Un altro motivo per mettere da parte i corsi dal vivo è rappresentato dal modello didattico, che è fondato sullo studio dei manuali, quasi sempre scritti dagli stessi docenti del corso. In teoria, potrebbe essere un vantaggio studiare su volumi scritti dal direttore di corso, ma ciò costituisce un grande svantaggio perché i manuali in questione, nella migliore delle ipotesi, sono composti da almeno di duemila pagine. E tre manuali di duemila pagine (uno per ogni materia) fanno oltre seimila pagine, che dovranno essere studiate in otto mesi, oltre a trovare il tempo per le esercitazioni, la ripetizione e l'aggiornamento delle sentenze sulle riviste (sempre curate dai dirigenti dei corsi) per un totale di migliaia e migliaia di pagine da studiare in poche settimane. Eppure, quasi per spirito masochistico, ogni anno tanti aspiranti si iscrivono ai corsi dal vivo come se fosse l'unica alternativa valida per avere qualche chance di vittoria al concorso. Ogni anno, però, si ripete lo stesso scenario: ci si iscrive a questi corsi nella vana speranza di ottenere quello che è, in effetti, un miracolo e il risultato è sempre negativo perché in otto mesi non si possono fare cose che richiedono 4-5 anni.

I nostri corsi sono impostati su una filosofia nettamente diversa. Poiché non è possibile studiare tutto e soprattutto in un arco di tempo così breve, i nostri corsi si fondano su una idea molto pratica: vengono approfonditi solo gli argomenti di interesse concorsuale nelle 60 lezioni dell'ordinario e nelle 30 lezioni dell'avanzato. Ciò sia perché il tempo è breve sia perché quando ci si iscrive ad un corso occorre partire dal presupposto che molte nozioni, apprese in anni universitari, sono già considerate per acquisite. Non a caso, negli ultimi tempi abbiamo potenziato le superdispense dei nostri corsi donando loro un taglio molto tecnico. E questo è un altro motivo che differenzia i nostri corsi dai corsi tradizionali dove, spesso, il materiale delle dispense contiene nozioni molto generiche. E allora che senso ha iscrivervisi?

In definitiva, quando mancano così pochi mesi agli scritti è inutile iscriversi a corsi che richiedono almeno 4-5 anni di studio. Con un sistema così antico si finisce per approfondire 6-7 argomenti, mentre i nostri corsi annuali e semestrali consentono di approfondire dai 30 ai 60 argomenti! Le superdispense settimanali costituiscono, poi, l'unico supporto didattico da studiare. Sono realizzate in file pdf e sono fruibili su ogni supporto. Il nostro è l'unico corso che può essere contenuto nello spazio di una chiavetta usb o su un cd e può essere portato ovunque. Si pensi al grande vantaggio di cui godono coloro che, dovendo trascorrere ore sui mezzi pubblici perché pendolari, possono studiare senza problemi dal loro tablet! Nei nostri corsi non sono presenti vincoli. I temi possono essere consegnati senza limiti di tempo ai fini della correzione. Gli argomenti, sempre attuali, vengono scelti circa quindici giorni prima dell'invio delle lezioni in base alla rilevanza concorsuale degli stessi. Ciò che, al momento, nessun altro corso può garantire ai propri iscritti.

A questo proposito, vi ricordiamo che sono attivi sia il corso ordinario che il corso avanzato. Per entrambi è previsto lo sconto del 20% ai nuovi iscritti, ma per coloro che sono iscritti alla nostra newsletter informativa lo sconto è del 50%.
 
Per ricevere una lezione omaggio del corso ordinario o del corso avanzato 2014 con il Documento Informativo, dovete compilare il seguente modello:
 
Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiede di ricevere una lezione omaggio del corso ordinario di magistratura (o del corso avanzato di magistratura) insieme al documento informativo.
 
Il modulo va inviato a: formazioneconcorsi@gmail.com
 
Informazioni: 3318136066 (tutti i giorni dalle ore 11.30 alle ore 18.30).
 

Alcuni giorni fa è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 71 del 12 settembre 2014 il bando di concorso per magistrato ordinario relativo alla provincia di Bolzano, che per tradizione precede di poco l'uscita del bando di concorso generale di magistratura valido per tutto il territorio nazionale. La notizia conferma ancora una volta la veridicità delle indiscrezioni che in questi mesi abbiamo pubblicato circa l'uscita di un nuovo bando di concorso entro la fine dell'anno. Chi ha tenuto conto delle nostre informazioni in merito ora si può comodamente godere il vantaggio consistente nell'avere iniziato la preparazione con netto anticipo rispetto a chi, ora, dovrà impegnarsi in corse disperate per presentarsi alle prove scritte con un minimo di base di studio. Gli scritti si terranno verso maggio 2015 e ciò significa che per prepararsi restano circa otto mesi per prepararsi. Saranno sufficienti? Dipende dal grado di preparazione di ciascun candidato. Per chi comincia da zero, ovviamente no. Impensabile, infatti, avvicinarsi al concorso con pochi mesi di studio. L'unica possibilità è quella di giocarsi le poche carte disponibili con un corso specifico come il nostro corso avanzato costruito proprio per questa esigenza. Basti pensare che nella I sessione 2014 abbiamo centrato in pieno la traccia estratta di amministrativo (quella sull'avvalimento, tanto per intenderci) e la tematica (la proprietà temporanea) di diritto civile (ma con riferimento alla multiproprietà). Due tracce su tre costituiscono un grande risultato per un modulo di studio di durata semestrale.

 

Per chi ritiene che il corso avanzato costi troppo (800,00 euro), non ha considerato che attualmente per i nuovi iscritti è previsto lo sconto del 20% (640,00 euro), mentre grazie all'opzione dei gruppi di studio il costo complessivo può essere ulteriormente abbattuto con sconti che possono arrivare fino all'80%!

 

Il modulo di iscrizione per il corso avanzato di magistratura 2014 è il seguente:

 

Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiede di essere iscritto al corso avanzato di magistratura 2014.
 
Il modulo va inviato a formazioneconcorsi@gmail.com
 
Intanto, l'attività dei nostri corsi di preparazione continua frenetica. Tra poco partirà il nuovissimo CORSO GENERALE DI MAGISTRATURA 2014-16. Una iniziativa innovativa con  la quale daremo risposta definitiva alle esigenze di chi deve prepararsi in vista del concorso in magistratura, del concorso per magistratura Tar e del concorso per la Corte dei Conti.


 
Il 2 ottobre partirà il nuovissimo Corso Intensivo di Avvocato 2014. Per informazioni o per ricevere gratuitamente il Documento Informativo del corso, potete utilizzare il seguente modulo di richiesta:


 
Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiede di ricevere il Documento Informativo del Corso Intensivo di Avvocato 2014.
 
Il modello va inviato a: formazioneconcorsi@gmail.com
 
PROMOZIONE GRUPPI DI STUDIO: MODALITA' DI PARTECIPAZIONE E COSTI
 
Da oggi è più conveniente iscriversi ai nostri corsi di preparazione per il concorso in magistratura con l'offerta Gruppo di Studio. La promozione consente a più persone di partecipare ai corsi in gruppo, abbattendo i costi di iscrizione con sconti che possono arrivare fino all'80%. Ciascun gruppo dovrà essere costituito da almeno due persone fino ad un massimo di 9 iscritti. Ogni membro del gruppo sarà considerato nel rapporto con il corso come un iscritto individuale. Lo scopo della iniziativa è di offrire al maggior numero di persone la possibilità di partecipare ad un corso privato di preparazione senza essere costretti a sostenere gli alti costi che i corsi tradizionali richiedono. Ricordiamo che i nostri corsi non prevedono l'uso di manuali o l'abbonamento alle riviste specializzate. A corredo delle lezioni vengono fornite dispense complete (che vanno da un minimo di 15-20 pagine fino ad un massimo di 50 pagine). Nelle dispense complete le questioni vengono affrontate sia dal punto di vista manualistico che giurisprudenziale e dottrinario. Lo scopo è quello di sviluppare negli iscritti le capacità di razionalizzazione delle problematiche giuridiche.

Le nostre offerte formative partono dal presupposto che un corso di preparazione debba fornire ai candidati al concorso in magistratura qualcosa in più, sotto il profilo dell'approfondimento delle problematiche giuridiche. Ciò implica che si assumono per acquisite nei candidati le nozioni fondamentali degli istituti giuridici. I nostri corsi non sono indirizzati per colmare lacune degli anni universitari, trattandosi di percorsi altamente specialistici finalizzati per la preparazione ai concorsi di livello superiore. I programmi vengono attentamente studiati per circoscrivere l'attenzione sul materiale di stretto interesse concorsuale, evitando le dispersioni tipiche che caratterizzano i corsi tradizionali (costosi e ancorati esclusivamente al grande nome). Sotto trovate il modulo di richiesta del Documento Informativo.

Iscriversi ai nostri corsi in questo momento è l'ideale. Ai primi di settembre è partito il nuovo scaglione di iscrizioni in vista del nuovo bando che, secondo accreditate indiscrezioni, dovrebbe uscire a ottobre-novembre 2014. Le prove scritte dovrebbero avere luogo a giugno 2015. Il tempo rimasto per la preparazione va, dunque, assottigliandosi e la decisione, per chi è interessato seriamente a questo concorso, non può più essere rimandata.

Segue la tabella dei prezzi della promozione "Gruppi di Studio":
 
Corso Ordinario di Magistratura 2014-15:
 
- per un gruppo formato da 2 persone il costo è di 550,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 3 persone il costo è di 450,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 4 persone il costo è di 350,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 5 persone il costo è di 300,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 6 persone fino ad un massimo di 9 persone il costo è di 250,00 euro cadauno
 
Corso Avanzato di Magistratura 2014:
 
- per un gruppo formato da 2 persone il costo è di 550,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 3 persone il costo è di 450,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 4 persone il costo è di 350,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 5 persone il costo è di 300,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 6 persone fino ad un massimo di 9 persone il costo è di 250,00 euro cadauno

Avviso: Prezzi validi in promozione fino al 20-09-2014.
 
Per l'iscrizione come gruppo deve pervenire richiesta con invio di messaggio di posta elettronica da parte di ogni membro del gruppo ed una e-mail collettiva con tutti i nominativi del gruppo medesimo.
 
MODULO DI ISCRIZIONE:
 
Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiede di essere iscritto al corso ordinario di magistratura 2014-15 (o al corso avanzato di magistratura 2014) come membro del gruppo di studio formato da....(indicare i nominativi dei membri del gruppo).
 
La richiesta va inviata a ilcorsistaonline@libero.it
 
Informazioni: 3318136066.

MODULO DI RICHIESTA DELLA LEZIONE OMAGGIO E DEL DOCUMENTO INFORMATIVO

Il modulo di richiesta per ricevere una lezione omaggio e il documento del corso è il seguente:
 
Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiedo di ricevere una lezione omaggio del Corso Ordinario di Magistratura 2014-15 (o del Corso Avanzato di Magistratura 2014) e il Documento Informativo.
 
Il modulo, compilato in ogni sua parte, deve essere inviato a formazioneconcorsi@gmai.com

Intanto, nei prossimi giorni partirà una nuovissima iniziativa di formazione: il Corso Generale di Magistratura 2014-16. Si tratta di un corso con contenuti innovativi che, speriamo, venga sempre più incontro alle esigenze degli aspiranti. Ne parleremo a brevissimo. Continuate a seguirci.

E' sempre possibile aderire al corso ordinario (per chi non riuscisse a rientrare nell'allargamento dell'offerta) o al corso avanzato fruendo dello sconto del 20% riservato ai nuovi iscritti. 

giovedì 9 ottobre 2014

Esame Avvocato 2014: ultimo anno con i codici commentati! Tutte le novità!

Il 2 ottobre è cominciato il Corso Intensivo di Avvocato consigliato a coloro che, a metà dicembre, dovranno sostenere l'esame di abilitazione per l'accesso alla professione forense. Una prova scritta di importanza fondamentale. Quello del 2014 sarà, infatti, l'ultimo esame in cui sarà consentito l'uso dei codici commentati! A questo riguardo, superare gli scritti quest'anno sarà indispensabile, onde evitare di incorrere nella mannaia che si abbatterà sul capo degli aspiranti nel dicembre 2015. Senza codici con i commenti si dovranno assimilare gli orientamenti di giurisprudenza e dottrina di riferimento, vantando una preparazione analoga a quella di chi studia per magistratura e notariato.
 
Per agevolare coloro che intendono superare gli scritti di Avvocato abbiamo predisposto il corso intensivo che, come detto, è iniziato il 2 ottobre con molte novità rispetto alla passata edizione.
 
Il corso intensivo si articola in 20 lezioni settimanali. Ogni lezione comprende la traccia di un parere motivato e di un atto giudiziario, oltre al testo completo delle sentenze di riferimento. La correzione degli elaborati, visti i tempi stretti, verrà effettuata in 1-2 giorni lavorativi e ricalca i criteri che saranno osservati dalle commissioni giudicatrici. Il corso mira a sviluppare le capacità di ragionamento e collegamento richieste dall'esame di abilitazione e tende ad incentivare negli aspiranti la conoscenza, a livello specialistico, degli istituti trattati.
 
Il corso ha un costo complessivo di 500,00 euro ma per venire incontro alle esigenze di quanti vogliono dotarsi di una preparazione adeguata in vista dell'esame, fino al 12 ottobre sarà possibile iscriversi al corso fruendo di uno sconto del 35%, pagando in tutto 325,00 euro.
 
Modulo di iscrizione:
Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiede di essere iscritto/a al Corso Intensivo di Avvocato 2014.
 
La richiesta va inviata a ilcorsistaonline@libero.it
 
Il programma:
Il programma è incentrato sulle materie di diritto civile e diritto penale. Gli argomenti specifici verranno selezionati in sede di preparazione del relativo materiale. Per tale motivo, il programma indica solo le aree delle materie. L'obiettivo è di non divulgare, in anticipo, questioni, che saranno, comunque, soggette ad aggiornamento continuo durante l'anno di corso in virtù delle novità normative, dottrinali e giurisprudenziali. Viene raggiunto l'obiettivo di garantire agli iscritti la sicurezza che gli argomenti approfonditi nel corso non saranno conosciuti da terzi, membri di commissioni, ecc., al fine di godere di un insostituibile vantaggio.

Info:
scrivi a ilcorsistaonline@libero.it o chiama il 3318136066 (tutti i giorni dalle ore 11.30 alle ore 18.30).

IN ARRIVO IL NUOVO BANDO DI CONCORSO IN MAGISTRATURA 2014!

Fra poche settimane uscirà il nuovo bando di concorso in magistratura e come avviene sovente in queste occasioni tutti sono impegnati nella corsa ad iscriversi ai corsi privati, pur trattandosi di decisione che andava presa con netto anticipo. Si, perché voci e indiscrezioni, da noi puntualmente riportate, circolano dall'inizio dell'anno e chi ci ha ascoltato adesso gode di un grande vantaggio rispetto a chi, in tutti questi mesi, ha perso tempo nell'incertezza. La domanda che ora tutti si pongono è la seguente: a quale corso iscriversi? In questo articolo cercheremo di dare una risposta al quesito.
 
Ovviamente, il consiglio che vi diamo è quello di iscrivervi ai nostri corsi per i motivi che fra poco spiegheremo. I corsi non sono tutti uguali. Ne esistono di vari tipi e non tutti sono adeguati per essere fruiti adesso che mancano poco più di otto-nove mesi agli scritti della primavera 2015. La prima cosa da fare è non farsi condizionare dalla valenza di richiamo del grande nome. La seconda cosa da fare, non meno importante della prima, è escludere i corsi dal vivo o frontali. Tutti i corsi tradizionali, chi più chi meno, sono fondati sui manuali, che non sono mai compresi nel costo di iscrizione. Ed è noto che cominciare la preparazione sui manuali quando mancano ormai otto mesi agli scritti significa perdere tempo e dilapidare energie economiche, che potrebbero essere impiegate bene altrove.
 
I corsi dal vivo vanno esclusi dalla scelta per vari motivi. In primo luogo, perché sono organizzati secondo calendari assai rigidi e poiché quasi tutti gli aspiranti sono Avvocati o lavorano presso la p.a. difficilmente potranno essere frequentati nei giorni in cui si terranno le lezioni. Il problema è vissuto soprattutto dagli Avvocati. Se nei giorni di lezione ci sono le udienze, le lezioni saranno destinate inevitabilmente ad essere saltate. Né sarà possibile recuperarle, poiché nelle aule è fatto divieto di utilizzare registratori, mentre sono presenti sistemi per impedire il funzionamento di cellulari, che pure possono registrare. Sicché, l'unica alternativa è rappresentata dagli appunti scritti dei colleghi di corso. Ma anche così, non si riesce a recuperare l'essenza della lezione che è costituita dalla spiegazione orale del docente.

Un altro motivo per mettere da parte i corsi dal vivo è rappresentato dal modello didattico, che è fondato sullo studio dei manuali, quasi sempre scritti dagli stessi docenti del corso. In teoria, potrebbe essere un vantaggio studiare su volumi scritti dal direttore di corso, ma ciò costituisce un grande svantaggio perché i manuali in questione, nella migliore delle ipotesi, sono composti da almeno di duemila pagine. E tre manuali di duemila pagine (uno per ogni materia) fanno oltre seimila pagine, che dovranno essere studiate in otto mesi, oltre a trovare il tempo per le esercitazioni, la ripetizione e l'aggiornamento delle sentenze sulle riviste (sempre curate dai dirigenti dei corsi) per un totale di migliaia e migliaia di pagine da studiare in poche settimane. Eppure, quasi per spirito masochistico, ogni anno tanti aspiranti si iscrivono ai corsi dal vivo come se fosse l'unica alternativa valida per avere qualche chance di vittoria al concorso. Ogni anno, però, si ripete lo stesso scenario: ci si iscrive a questi corsi nella vana speranza di ottenere quello che è, in effetti, un miracolo e il risultato è sempre negativo perché in otto mesi non si possono fare cose che richiedono 4-5 anni.

I nostri corsi sono impostati su una filosofia nettamente diversa. Poiché non è possibile studiare tutto e soprattutto in un arco di tempo così breve, i nostri corsi si fondano su una idea molto pratica: vengono approfonditi solo gli argomenti di interesse concorsuale nelle 60 lezioni dell'ordinario e nelle 30 lezioni dell'avanzato. Ciò sia perché il tempo è breve sia perché quando ci si iscrive ad un corso occorre partire dal presupposto che molte nozioni, apprese in anni universitari, sono già considerate per acquisite. Non a caso, negli ultimi tempi abbiamo potenziato le superdispense dei nostri corsi donando loro un taglio molto tecnico. E questo è un altro motivo che differenzia i nostri corsi dai corsi tradizionali dove, spesso, il materiale delle dispense contiene nozioni molto generiche. E allora che senso ha iscrivervisi?

In definitiva, quando mancano così pochi mesi agli scritti è inutile iscriversi a corsi che richiedono almeno 4-5 anni di studio. Con un sistema così antico si finisce per approfondire 6-7 argomenti, mentre i nostri corsi annuali e semestrali consentono di approfondire dai 30 ai 60 argomenti! Le superdispense settimanali costituiscono, poi, l'unico supporto didattico da studiare. Sono realizzate in file pdf e sono fruibili su ogni supporto. Il nostro è l'unico corso che può essere contenuto nello spazio di una chiavetta usb o su un cd e può essere portato ovunque. Si pensi al grande vantaggio di cui godono coloro che, dovendo trascorrere ore sui mezzi pubblici perché pendolari, possono studiare senza problemi dal loro tablet! Nei nostri corsi non sono presenti vincoli. I temi possono essere consegnati senza limiti di tempo ai fini della correzione. Gli argomenti, sempre attuali, vengono scelti circa quindici giorni prima dell'invio delle lezioni in base alla rilevanza concorsuale degli stessi. Ciò che, al momento, nessun altro corso può garantire ai propri iscritti.

A questo proposito, vi ricordiamo che sono attivi sia il corso ordinario che il corso avanzato. Per entrambi è previsto lo sconto del 20% ai nuovi iscritti, ma per coloro che sono iscritti alla nostra newsletter informativa lo sconto è del 50%.
 
Per ricevere una lezione omaggio del corso ordinario o del corso avanzato 2014 con il Documento Informativo, dovete compilare il seguente modello:
 
Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiede di ricevere una lezione omaggio del corso ordinario di magistratura (o del corso avanzato di magistratura) insieme al documento informativo.
 
Il modulo va inviato a: formazioneconcorsi@gmail.com
 
Informazioni: 3318136066 (tutti i giorni dalle ore 11.30 alle ore 18.30).
 

Alcuni giorni fa è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 71 del 12 settembre 2014 il bando di concorso per magistrato ordinario relativo alla provincia di Bolzano, che per tradizione precede di poco l'uscita del bando di concorso generale di magistratura valido per tutto il territorio nazionale. La notizia conferma ancora una volta la veridicità delle indiscrezioni che in questi mesi abbiamo pubblicato circa l'uscita di un nuovo bando di concorso entro la fine dell'anno. Chi ha tenuto conto delle nostre informazioni in merito ora si può comodamente godere il vantaggio consistente nell'avere iniziato la preparazione con netto anticipo rispetto a chi, ora, dovrà impegnarsi in corse disperate per presentarsi alle prove scritte con un minimo di base di studio. Gli scritti si terranno verso maggio 2015 e ciò significa che per prepararsi restano circa otto mesi per prepararsi. Saranno sufficienti? Dipende dal grado di preparazione di ciascun candidato. Per chi comincia da zero, ovviamente no. Impensabile, infatti, avvicinarsi al concorso con pochi mesi di studio. L'unica possibilità è quella di giocarsi le poche carte disponibili con un corso specifico come il nostro corso avanzato costruito proprio per questa esigenza. Basti pensare che nella I sessione 2014 abbiamo centrato in pieno la traccia estratta di amministrativo (quella sull'avvalimento, tanto per intenderci) e la tematica (la proprietà temporanea) di diritto civile (ma con riferimento alla multiproprietà). Due tracce su tre costituiscono un grande risultato per un modulo di studio di durata semestrale.

 

Per chi ritiene che il corso avanzato costi troppo (800,00 euro), non ha considerato che attualmente per i nuovi iscritti è previsto lo sconto del 20% (640,00 euro), mentre grazie all'opzione dei gruppi di studio il costo complessivo può essere ulteriormente abbattuto con sconti che possono arrivare fino all'80%!

 

Il modulo di iscrizione per il corso avanzato di magistratura 2014 è il seguente:

 

Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiede di essere iscritto al corso avanzato di magistratura 2014.
 
Il modulo va inviato a formazioneconcorsi@gmail.com
 
Intanto, l'attività dei nostri corsi di preparazione continua frenetica. Tra poco partirà il nuovissimo CORSO GENERALE DI MAGISTRATURA 2014-16. Una iniziativa innovativa con  la quale daremo risposta definitiva alle esigenze di chi deve prepararsi in vista del concorso in magistratura, del concorso per magistratura Tar e del concorso per la Corte dei Conti.


 
Il 2 ottobre partirà il nuovissimo Corso Intensivo di Avvocato 2014. Per informazioni o per ricevere gratuitamente il Documento Informativo del corso, potete utilizzare il seguente modulo di richiesta:


 
Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiede di ricevere il Documento Informativo del Corso Intensivo di Avvocato 2014.
 
Il modello va inviato a: formazioneconcorsi@gmail.com
 
PROMOZIONE GRUPPI DI STUDIO: MODALITA' DI PARTECIPAZIONE E COSTI
 
Da oggi è più conveniente iscriversi ai nostri corsi di preparazione per il concorso in magistratura con l'offerta Gruppo di Studio. La promozione consente a più persone di partecipare ai corsi in gruppo, abbattendo i costi di iscrizione con sconti che possono arrivare fino all'80%. Ciascun gruppo dovrà essere costituito da almeno due persone fino ad un massimo di 9 iscritti. Ogni membro del gruppo sarà considerato nel rapporto con il corso come un iscritto individuale. Lo scopo della iniziativa è di offrire al maggior numero di persone la possibilità di partecipare ad un corso privato di preparazione senza essere costretti a sostenere gli alti costi che i corsi tradizionali richiedono. Ricordiamo che i nostri corsi non prevedono l'uso di manuali o l'abbonamento alle riviste specializzate. A corredo delle lezioni vengono fornite dispense complete (che vanno da un minimo di 15-20 pagine fino ad un massimo di 50 pagine). Nelle dispense complete le questioni vengono affrontate sia dal punto di vista manualistico che giurisprudenziale e dottrinario. Lo scopo è quello di sviluppare negli iscritti le capacità di razionalizzazione delle problematiche giuridiche.

Le nostre offerte formative partono dal presupposto che un corso di preparazione debba fornire ai candidati al concorso in magistratura qualcosa in più, sotto il profilo dell'approfondimento delle problematiche giuridiche. Ciò implica che si assumono per acquisite nei candidati le nozioni fondamentali degli istituti giuridici. I nostri corsi non sono indirizzati per colmare lacune degli anni universitari, trattandosi di percorsi altamente specialistici finalizzati per la preparazione ai concorsi di livello superiore. I programmi vengono attentamente studiati per circoscrivere l'attenzione sul materiale di stretto interesse concorsuale, evitando le dispersioni tipiche che caratterizzano i corsi tradizionali (costosi e ancorati esclusivamente al grande nome). Sotto trovate il modulo di richiesta del Documento Informativo.

Iscriversi ai nostri corsi in questo momento è l'ideale. Ai primi di settembre è partito il nuovo scaglione di iscrizioni in vista del nuovo bando che, secondo accreditate indiscrezioni, dovrebbe uscire a ottobre-novembre 2014. Le prove scritte dovrebbero avere luogo a giugno 2015. Il tempo rimasto per la preparazione va, dunque, assottigliandosi e la decisione, per chi è interessato seriamente a questo concorso, non può più essere rimandata.

Segue la tabella dei prezzi della promozione "Gruppi di Studio":
 
Corso Ordinario di Magistratura 2014-15:
 
- per un gruppo formato da 2 persone il costo è di 550,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 3 persone il costo è di 450,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 4 persone il costo è di 350,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 5 persone il costo è di 300,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 6 persone fino ad un massimo di 9 persone il costo è di 250,00 euro cadauno
 
Corso Avanzato di Magistratura 2014:
 
- per un gruppo formato da 2 persone il costo è di 550,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 3 persone il costo è di 450,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 4 persone il costo è di 350,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 5 persone il costo è di 300,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 6 persone fino ad un massimo di 9 persone il costo è di 250,00 euro cadauno

Avviso: Prezzi validi in promozione fino al 20-09-2014.
 
Per l'iscrizione come gruppo deve pervenire richiesta con invio di messaggio di posta elettronica da parte di ogni membro del gruppo ed una e-mail collettiva con tutti i nominativi del gruppo medesimo.
 
MODULO DI ISCRIZIONE:
 
Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiede di essere iscritto al corso ordinario di magistratura 2014-15 (o al corso avanzato di magistratura 2014) come membro del gruppo di studio formato da....(indicare i nominativi dei membri del gruppo).
 
La richiesta va inviata a ilcorsistaonline@libero.it
 
Informazioni: 3318136066.

MODULO DI RICHIESTA DELLA LEZIONE OMAGGIO E DEL DOCUMENTO INFORMATIVO

Il modulo di richiesta per ricevere una lezione omaggio e il documento del corso è il seguente:
 
Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiedo di ricevere una lezione omaggio del Corso Ordinario di Magistratura 2014-15 (o del Corso Avanzato di Magistratura 2014) e il Documento Informativo.
 
Il modulo, compilato in ogni sua parte, deve essere inviato a formazioneconcorsi@gmai.com

Intanto, nei prossimi giorni partirà una nuovissima iniziativa di formazione: il Corso Generale di Magistratura 2014-16. Si tratta di un corso con contenuti innovativi che, speriamo, venga sempre più incontro alle esigenze degli aspiranti. Ne parleremo a brevissimo. Continuate a seguirci.

E' sempre possibile aderire al corso ordinario (per chi non riuscisse a rientrare nell'allargamento dell'offerta) o al corso avanzato fruendo dello sconto del 20% riservato ai nuovi iscritti. 

giovedì 18 settembre 2014

Corso Intensivo di Avvocato: fino al 10 ottobre sconto del 35% a 325,00 euro!

Il 2 ottobre inizia il nostro Corso Intensivo di Avvocato 2014, che si propone di accompagnare gli aspiranti professionisti forensi alle prove scritte che avranno luogo verso la metà di dicembre. Quest'anno sarà particolarmente importante centrare l'obiettivo dell'ammissione agli orali, poiché dal 2015 non sarà più possibile utilizzare i codici commentati, cosa che renderà praticamente impossibile superare la prova secondo gli attuali standard di preparazione.
 
Il corso intensivo si articola in 20 lezioni settimanali. Ogni lezione comprende la traccia di un parere motivato e di un atto giudiziario, oltre al testo completo delle sentenze di riferimento. La correzione degli elaborati, visti i tempi stretti, verrà effettuata in 1-2 giorni lavorativi e ricalca i criteri che saranno osservati dalle commissioni giudicatrici. Il corso mira a sviluppare le capacità di ragionamento e collegamento richieste dall'esame di abilitazione e tende ad incentivare negli aspiranti la conoscenza, a livello specialistico, degli istituti trattati.
 
Il corso ha un costo complessivo di 500,00 euro ma per venire incontro alle esigenze di quanti vogliono dotarsi di una preparazione adeguata in vista dell'esame, fino al 10 ottobre sarà possibile iscriversi al corso fruendo di uno sconto del 35%, pagando in tutto 325,00 euro.
 
Modulo di iscrizione:
Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiede di essere iscritto/a al Corso Intensivo di Avvocato 2014.

La richiesta va inviata a ilcorsistaonline@libero.it
 
Il programma:
Il programma è incentrato sulle materie di diritto civile e diritto penale. Gli argomenti specifici verranno selezionati in sede di preparazione del relativo materiale. Per tale motivo, il programma indica solo le aree delle materie. L'obiettivo è di non divulgare, in anticipo, questioni, che saranno, comunque, soggette ad aggiornamento continuo durante l'anno di corso in virtù delle novità normative, dottrinali e giurisprudenziali. Viene raggiunto l'obiettivo di garantire agli iscritti la sicurezza che gli argomenti approfonditi nel corso non saranno conosciuti da terzi, membri di commissioni, ecc., al fine di godere di un insostituibile vantaggio.

Info:
scrivi a ilcorsistaonline@libero.it o chiama il 3318136066 (tutti i giorni dalle ore 11.30 alle ore 18.30).

IN ARRIVO IL NUOVO BANDO DI CONCORSO IN MAGISTRATURA 2014!

Fra poche settimane uscirà il nuovo bando di concorso in magistratura e come avviene sovente in queste occasioni tutti sono impegnati nella corsa ad iscriversi ai corsi privati, pur trattandosi di decisione che andava presa con netto anticipo. Si, perché voci e indiscrezioni, da noi puntualmente riportate, circolano dall'inizio dell'anno e chi ci ha ascoltato adesso gode di un grande vantaggio rispetto a chi, in tutti questi mesi, ha perso tempo nell'incertezza. La domanda che ora tutti si pongono è la seguente: a quale corso iscriversi? In questo articolo cercheremo di dare una risposta al quesito.
 
Ovviamente, il consiglio che vi diamo è quello di iscrivervi ai nostri corsi per i motivi che fra poco spiegheremo. I corsi non sono tutti uguali. Ne esistono di vari tipi e non tutti sono adeguati per essere fruiti adesso che mancano poco più di otto-nove mesi agli scritti della primavera 2015. La prima cosa da fare è non farsi condizionare dalla valenza di richiamo del grande nome. La seconda cosa da fare, non meno importante della prima, è escludere i corsi dal vivo o frontali. Tutti i corsi tradizionali, chi più chi meno, sono fondati sui manuali, che non sono mai compresi nel costo di iscrizione. Ed è noto che cominciare la preparazione sui manuali quando mancano ormai otto mesi agli scritti significa perdere tempo e dilapidare energie economiche, che potrebbero essere impiegate bene altrove.
 
I corsi dal vivo vanno esclusi dalla scelta per vari motivi. In primo luogo, perché sono organizzati secondo calendari assai rigidi e poiché quasi tutti gli aspiranti sono Avvocati o lavorano presso la p.a. difficilmente potranno essere frequentati nei giorni in cui si terranno le lezioni. Il problema è vissuto soprattutto dagli Avvocati. Se nei giorni di lezione ci sono le udienze, le lezioni saranno destinate inevitabilmente ad essere saltate. Né sarà possibile recuperarle, poiché nelle aule è fatto divieto di utilizzare registratori, mentre sono presenti sistemi per impedire il funzionamento di cellulari, che pure possono registrare. Sicché, l'unica alternativa è rappresentata dagli appunti scritti dei colleghi di corso. Ma anche così, non si riesce a recuperare l'essenza della lezione che è costituita dalla spiegazione orale del docente.

Un altro motivo per mettere da parte i corsi dal vivo è rappresentato dal modello didattico, che è fondato sullo studio dei manuali, quasi sempre scritti dagli stessi docenti del corso. In teoria, potrebbe essere un vantaggio studiare su volumi scritti dal direttore di corso, ma ciò costituisce un grande svantaggio perché i manuali in questione, nella migliore delle ipotesi, sono composti da almeno di duemila pagine. E tre manuali di duemila pagine (uno per ogni materia) fanno oltre seimila pagine, che dovranno essere studiate in otto mesi, oltre a trovare il tempo per le esercitazioni, la ripetizione e l'aggiornamento delle sentenze sulle riviste (sempre curate dai dirigenti dei corsi) per un totale di migliaia e migliaia di pagine da studiare in poche settimane. Eppure, quasi per spirito masochistico, ogni anno tanti aspiranti si iscrivono ai corsi dal vivo come se fosse l'unica alternativa valida per avere qualche chance di vittoria al concorso. Ogni anno, però, si ripete lo stesso scenario: ci si iscrive a questi corsi nella vana speranza di ottenere quello che è, in effetti, un miracolo e il risultato è sempre negativo perché in otto mesi non si possono fare cose che richiedono 4-5 anni.

I nostri corsi sono impostati su una filosofia nettamente diversa. Poiché non è possibile studiare tutto e soprattutto in un arco di tempo così breve, i nostri corsi si fondano su una idea molto pratica: vengono approfonditi solo gli argomenti di interesse concorsuale nelle 60 lezioni dell'ordinario e nelle 30 lezioni dell'avanzato. Ciò sia perché il tempo è breve sia perché quando ci si iscrive ad un corso occorre partire dal presupposto che molte nozioni, apprese in anni universitari, sono già considerate per acquisite. Non a caso, negli ultimi tempi abbiamo potenziato le superdispense dei nostri corsi donando loro un taglio molto tecnico. E questo è un altro motivo che differenzia i nostri corsi dai corsi tradizionali dove, spesso, il materiale delle dispense contiene nozioni molto generiche. E allora che senso ha iscrivervisi?

In definitiva, quando mancano così pochi mesi agli scritti è inutile iscriversi a corsi che richiedono almeno 4-5 anni di studio. Con un sistema così antico si finisce per approfondire 6-7 argomenti, mentre i nostri corsi annuali e semestrali consentono di approfondire dai 30 ai 60 argomenti! Le superdispense settimanali costituiscono, poi, l'unico supporto didattico da studiare. Sono realizzate in file pdf e sono fruibili su ogni supporto. Il nostro è l'unico corso che può essere contenuto nello spazio di una chiavetta usb o su un cd e può essere portato ovunque. Si pensi al grande vantaggio di cui godono coloro che, dovendo trascorrere ore sui mezzi pubblici perché pendolari, possono studiare senza problemi dal loro tablet! Nei nostri corsi non sono presenti vincoli. I temi possono essere consegnati senza limiti di tempo ai fini della correzione. Gli argomenti, sempre attuali, vengono scelti circa quindici giorni prima dell'invio delle lezioni in base alla rilevanza concorsuale degli stessi. Ciò che, al momento, nessun altro corso può garantire ai propri iscritti.

A questo proposito, vi ricordiamo che sono attivi sia il corso ordinario che il corso avanzato. Per entrambi è previsto lo sconto del 20% ai nuovi iscritti, ma per coloro che sono iscritti alla nostra newsletter informativa lo sconto è del 50%.
 
Per ricevere una lezione omaggio del corso ordinario o del corso avanzato 2014 con il Documento Informativo, dovete compilare il seguente modello:
 
Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiede di ricevere una lezione omaggio del corso ordinario di magistratura (o del corso avanzato di magistratura) insieme al documento informativo.
 
Il modulo va inviato a: formazioneconcorsi@gmail.com
 
Informazioni: 3318136066 (tutti i giorni dalle ore 11.30 alle ore 18.30).
 

Alcuni giorni fa è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 71 del 12 settembre 2014 il bando di concorso per magistrato ordinario relativo alla provincia di Bolzano, che per tradizione precede di poco l'uscita del bando di concorso generale di magistratura valido per tutto il territorio nazionale. La notizia conferma ancora una volta la veridicità delle indiscrezioni che in questi mesi abbiamo pubblicato circa l'uscita di un nuovo bando di concorso entro la fine dell'anno. Chi ha tenuto conto delle nostre informazioni in merito ora si può comodamente godere il vantaggio consistente nell'avere iniziato la preparazione con netto anticipo rispetto a chi, ora, dovrà impegnarsi in corse disperate per presentarsi alle prove scritte con un minimo di base di studio. Gli scritti si terranno verso maggio 2015 e ciò significa che per prepararsi restano circa otto mesi per prepararsi. Saranno sufficienti? Dipende dal grado di preparazione di ciascun candidato. Per chi comincia da zero, ovviamente no. Impensabile, infatti, avvicinarsi al concorso con pochi mesi di studio. L'unica possibilità è quella di giocarsi le poche carte disponibili con un corso specifico come il nostro corso avanzato costruito proprio per questa esigenza. Basti pensare che nella I sessione 2014 abbiamo centrato in pieno la traccia estratta di amministrativo (quella sull'avvalimento, tanto per intenderci) e la tematica (la proprietà temporanea) di diritto civile (ma con riferimento alla multiproprietà). Due tracce su tre costituiscono un grande risultato per un modulo di studio di durata semestrale.

 

Per chi ritiene che il corso avanzato costi troppo (800,00 euro), non ha considerato che attualmente per i nuovi iscritti è previsto lo sconto del 20% (640,00 euro), mentre grazie all'opzione dei gruppi di studio il costo complessivo può essere ulteriormente abbattuto con sconti che possono arrivare fino all'80%!

 

Il modulo di iscrizione per il corso avanzato di magistratura 2014 è il seguente:

 

Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiede di essere iscritto al corso avanzato di magistratura 2014.
 
Il modulo va inviato a formazioneconcorsi@gmail.com
 
Intanto, l'attività dei nostri corsi di preparazione continua frenetica. Tra poco partirà il nuovissimo CORSO GENERALE DI MAGISTRATURA 2014-16. Una iniziativa innovativa con  la quale daremo risposta definitiva alle esigenze di chi deve prepararsi in vista del concorso in magistratura, del concorso per magistratura Tar e del concorso per la Corte dei Conti.


 
Il 2 ottobre partirà il nuovissimo Corso Intensivo di Avvocato 2014. Per informazioni o per ricevere gratuitamente il Documento Informativo del corso, potete utilizzare il seguente modulo di richiesta:


 
Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiede di ricevere il Documento Informativo del Corso Intensivo di Avvocato 2014.
 
Il modello va inviato a: formazioneconcorsi@gmail.com
 
PROMOZIONE GRUPPI DI STUDIO: MODALITA' DI PARTECIPAZIONE E COSTI
 
Da oggi è più conveniente iscriversi ai nostri corsi di preparazione per il concorso in magistratura con l'offerta Gruppo di Studio. La promozione consente a più persone di partecipare ai corsi in gruppo, abbattendo i costi di iscrizione con sconti che possono arrivare fino all'80%. Ciascun gruppo dovrà essere costituito da almeno due persone fino ad un massimo di 9 iscritti. Ogni membro del gruppo sarà considerato nel rapporto con il corso come un iscritto individuale. Lo scopo della iniziativa è di offrire al maggior numero di persone la possibilità di partecipare ad un corso privato di preparazione senza essere costretti a sostenere gli alti costi che i corsi tradizionali richiedono. Ricordiamo che i nostri corsi non prevedono l'uso di manuali o l'abbonamento alle riviste specializzate. A corredo delle lezioni vengono fornite dispense complete (che vanno da un minimo di 15-20 pagine fino ad un massimo di 50 pagine). Nelle dispense complete le questioni vengono affrontate sia dal punto di vista manualistico che giurisprudenziale e dottrinario. Lo scopo è quello di sviluppare negli iscritti le capacità di razionalizzazione delle problematiche giuridiche.

Le nostre offerte formative partono dal presupposto che un corso di preparazione debba fornire ai candidati al concorso in magistratura qualcosa in più, sotto il profilo dell'approfondimento delle problematiche giuridiche. Ciò implica che si assumono per acquisite nei candidati le nozioni fondamentali degli istituti giuridici. I nostri corsi non sono indirizzati per colmare lacune degli anni universitari, trattandosi di percorsi altamente specialistici finalizzati per la preparazione ai concorsi di livello superiore. I programmi vengono attentamente studiati per circoscrivere l'attenzione sul materiale di stretto interesse concorsuale, evitando le dispersioni tipiche che caratterizzano i corsi tradizionali (costosi e ancorati esclusivamente al grande nome). Sotto trovate il modulo di richiesta del Documento Informativo.

Iscriversi ai nostri corsi in questo momento è l'ideale. Ai primi di settembre è partito il nuovo scaglione di iscrizioni in vista del nuovo bando che, secondo accreditate indiscrezioni, dovrebbe uscire a ottobre-novembre 2014. Le prove scritte dovrebbero avere luogo a giugno 2015. Il tempo rimasto per la preparazione va, dunque, assottigliandosi e la decisione, per chi è interessato seriamente a questo concorso, non può più essere rimandata.

Segue la tabella dei prezzi della promozione "Gruppi di Studio":
 
Corso Ordinario di Magistratura 2014-15:
 
- per un gruppo formato da 2 persone il costo è di 550,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 3 persone il costo è di 450,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 4 persone il costo è di 350,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 5 persone il costo è di 300,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 6 persone fino ad un massimo di 9 persone il costo è di 250,00 euro cadauno
 
Corso Avanzato di Magistratura 2014:
 
- per un gruppo formato da 2 persone il costo è di 550,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 3 persone il costo è di 450,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 4 persone il costo è di 350,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 5 persone il costo è di 300,00 euro cadauno
- per un gruppo formato da 6 persone fino ad un massimo di 9 persone il costo è di 250,00 euro cadauno

Avviso: Prezzi validi in promozione fino al 20-09-2014.
 
Per l'iscrizione come gruppo deve pervenire richiesta con invio di messaggio di posta elettronica da parte di ogni membro del gruppo ed una e-mail collettiva con tutti i nominativi del gruppo medesimo.
 
MODULO DI ISCRIZIONE:
 
Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiede di essere iscritto al corso ordinario di magistratura 2014-15 (o al corso avanzato di magistratura 2014) come membro del gruppo di studio formato da....(indicare i nominativi dei membri del gruppo).
 
La richiesta va inviata a ilcorsistaonline@libero.it
 
Informazioni: 3318136066.

MODULO DI RICHIESTA DELLA LEZIONE OMAGGIO E DEL DOCUMENTO INFORMATIVO

Il modulo di richiesta per ricevere una lezione omaggio e il documento del corso è il seguente:
 
Io sottoscritto/a.................................. nato/a a.............. il.............. residente in........................... via...................... n.... tel./cell.................. con il presente atto chiedo di ricevere una lezione omaggio del Corso Ordinario di Magistratura 2014-15 (o del Corso Avanzato di Magistratura 2014) e il Documento Informativo.
 
Il modulo, compilato in ogni sua parte, deve essere inviato a formazioneconcorsi@gmai.com

Intanto, nei prossimi giorni partirà una nuovissima iniziativa di formazione: il Corso Generale di Magistratura 2014-16. Si tratta di un corso con contenuti innovativi che, speriamo, venga sempre più incontro alle esigenze degli aspiranti. Ne parleremo a brevissimo. Continuate a seguirci.

E' sempre possibile aderire al corso ordinario (per chi non riuscisse a rientrare nell'allargamento dell'offerta) o al corso avanzato fruendo dello sconto del 20% riservato ai nuovi iscritti.